Wholesum Harvest affronta il ToBRFV

DATA:
5 Ottobre 2020

VISUALIZZAZIONI:

94

Wholesum Harvest, uno dei principali produttori e distributori di ortofrutta biologica del Nord America, sta estirpando tutte le piante di pomodoro risultate positive al Tomato Brown Rugose Fruit Virus (ToBRFV).

Il ToBRFV può causare gravi danni alle coltivazioni del pomodoro e può essere trasmesso alle altre piante attraverso il contatto con attrezzi da lavoro, strumenti, abiti o semplicemente tramite le mani degli operatori. Per contrastarne la diffusione, è necessario igienizzare e sanificare sia le attrezzature che le serre.

Ricardo Crisantes, responsabile commerciale di Wholesum Harvest, afferma: “Siamo riusciti a contenere la diffusione del virus perché ne abbiamo immediatamente riconosciuto i sintomi. Vogliamo garantire sicurezza e tranquillità a tutti i nostri stakeholder – prosegue – per questo il nostro team sta lavorando a stretto contatto con le autorità competenti”.

Per saperne di più sulla gestione del ToBRFV: emergenza ToBRFV in Sicilia, ecco come fermarlo.

Fonte: freshplaza.com

Foto: by Artem Beliaikin from Pexels

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Ho letto e accetto la privacy policy*

ARGOMENTI
Cronologia
febbraio 2019
28 Febbraio 2019

Incontro informativo. I virus del pomodoro: la prevenzione è la miglior difesa

Centro Congressi Davide Failla - Vittoria (RG)

febbraio 2018
23 febbraio 2018

La gestione del pomodoro in coltura protetta

Primo convegno Road to quality Vittoria (RG)

novembre 2017
9 Novembre 2017

II° Symposium sul Pomodoro

Vittoria (CT) - Italia

maggio 2017
9-11 Maggio 2017

Macfrut 2017

Rimini Expo Centre Rimini (RN) - Italia

aprile 2017
5 Aprile 2017

Convegno “Tracciabilità e innovazione, gli strumenti per un’orticoltura di successo”

San Mauro Pascoli (FC) - Italia

marzo 2017
16 marzo 2017

Convegno “Tracciabilità e innovazione, gli strumenti per un’orticoltura di successo”

Bergamo (BG) - Italia